Costruiamo comunità

Juppiter nasce nel 1992 ed è il primo dei centri giovanili di don Antonio Mazzi che fa dell’educazione l’obiettivo prioritario delle sue attività. Sport, musica, teatro e volontariato sono gli strumenti che utilizza, quelle che don Antonio chiama le 4 ruote della carovana dell’educazione e della prevenzione.

Le nostre Case

Porte aperte e luci accese per incontrare, progettare, creare, dare spazio ai giovani, ai diversamente abili, ai bambini, agli adolescenti, agli anziani, alle fragilità come punti di forza. Altro

Musica

È il filo rosso di tutti gli eventi di Juppiter, il linguaggio universale attraverso il quale veicolare messaggi importanti, soprattutto per gli adolescenti. Altro

Sport

Una delle quattro ruote di Exodus, strumento che attraverso il movimento, il gioco, ci aiuta a veicolare il messaggio che divertirsi in modo positivo è possibile. Altro

Special

Nel 2000 è partita la prima esperienza con un piccolo gruppo di ragazzi disabili. Per gli altri era un “soggiorno riabilitativo”, per noi fu una vacanza: all’Isola d’Elba, in barca a vela, a raccogliere uva. Altro

Scuola

Incontrare i ragazzi sui banchi di scuola, per proporre attività dentro e fuori l’orario scolastico che vadano oltre l’insegnamento delle materie, oltre l’imparare, per entrare in profondità con loro. Altro

Accoglienza

accoglienza

Incontrare, ascoltare, senza giudizio, solo con la voglia di arricchirsi dell’altro, chiunque esso sia, con rispetto e cura. Così gli stranieri, i giovani, i pellegrini, gli scout, trovano un tetto. Altro


Compila il form per contattarci

Il tuo nome (richiesto)
Il tuo messaggio

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial